• birra desnuda

    Desnuda senza glutine 33cl – Birrificio Ventitrè

    Gluten-free Ale 

    Una birra chiara sbarazzina, adatta a tutti. Dal colore giallo dorato e la schiuma bianca, sorprende per l’eleganza al naso, dove si alternano note floreali e leggeri sentori speziati. Il sorso è invitante, con una dolcezza iniziale che prosegue in maniera armonica l’esperienza olfattiva.
    “Desnuda eres tan simple como una de tus manos” l’elogio della donna descritta da Neruda, che tanto somiglia all’eleganza della nostra birra senza glutine.

    Contenuto di glutine <20 ppm

  • sweva birra

    Sweva 33cl – Birrificio Ventitrè

    Italian Keller 

    È la birra per eccellenza, dal colore giallo dorato e la schiuma bianca, molto fine e persistente. Al naso si presenta con un elegante equilibrio tra le note maltate, che ricordano la crosta di pane, e quelle erbacee dei luppoli. Il sorso è morbido, con la dolcezza iniziale bilanciata da un accenno di amaro, che regala un finale dissetante. Il corpo leggero e la secchezza esaltano la bevibilità di questa birra.
    Omaggio a Federico II di Svevia, illuminato Imperatore del Sacro Romano Impero, che tanto amava la Puglia, i cui orzi sono utilizzati per produrre questa birra.

  • Andromeda 33cl – Birrificio Ventitrè

    Barley Wine con Miele di castagno

    Birra da meditazione, calda e avvolgente. Nel bicchiere si apprezza il colore ambrato e la schiuma beige, molto fine. L’aroma di mandorla amara si alterna a quello di caramello, lasciando poi spazio alle note di miele di castagno.
    Il sorso è rotondo, con un ingresso dolce che ricorda i sentori presenti in aroma. Il corpo pieno e il calore finale sono le sensazioni che completano l’assaggio.
    Andromeda, liberata di Perseo, simboleggia il diritto delle donne di essere libere dai vincoli imposti da altri, come le bellissime api che producono il miele utilizzato in questa birra.

  • birra hesperia

    Hespería 33cl – Birrificio Ventitrè

    Witbier

    Birra che mette allegria, grazie alla schiuma bianca, compatta e persistente, e al colore giallo dorato chiaro. Nel bicchiere risulta leggermente velata, per la presenza del frumento. In aroma sorprende per le note citriche e speziate, tipiche di questa tipologia di birra. Il sorso ha un ingresso dolce, a cui subentrano le note speziate e una leggera sapidità. La buona frizzantezza, il corpo leggero e la secchenzza finale rendono la birra estremamente dissetante.
    Esperia era il nome che gli antichi greci attribuivano alla penisola italiana, posta a ovest della Grecia, nella direzione indicata dalla Stella della Speranza.

  • birra mida

    Mida 33cl – Birrificio Ventitrè

    Belgian Golden Strong Ale

    La birra chiara che ti sorprende. Dietro il colore giallo dorato e la schiuma bianca, si nasconde una birra complessa, dalle note aromatiche che ricordano la frutta a pasta bianca, con un finale speziato. Il sorso è avvolgente e caldo, con un ingresso dolce, ben presto bilanciato da un elegante amaro. Il corpo pieno e la buona secchezza finale completano l’esperienza sensoriale.
    Mida era il Re della mitodologia greca, il cui tocco trasformava tutte le cose in oro, come il colore di questa birra, che sembra essere stata sfiorata dalle dita regali.

  • birra rubra

    Rubra 33cl – Birrificio Ventitrè

    Bitter

    Birra ambrata, dalla finissima schiuma avorio, che mostra la sua eleganza già nel bicchiere. L’aroma richiama sentori di frutta secca e biscotti, con un leggero sottofondo di caramello. Il sorso è molto equilibrato, con le note dolci che ricordano quelle avvertite al naso ed un raffinato amaro finale che le bilancia. Il corpo leggero e la buona secchezza finale rendono la bevuta molto piacevole.
    Rubra non indica solo il colore della birra, ambrata con riflessi ramati, ma anche la passione e il calore dei malti che la caratterizzano.

  • birra amaranta

    Amaranta 33cl – Birrificio Ventitrè

    American IPA

    Birra ambrata per gli amanti del carattere deciso. La schiuma avorio custodisce i segreti di questa birra esplosiva. Al naso regala intense note di agrumi che avvolgono quelle di caramello. Il sorso è rotondo, caratterizzato da un continuo rincorrersi di note dolci e amare, ben integrate tra loro. Il finale morbido, il corpo pieno e il calore percepito, sono le sensazioni tattili che completano l’assaggio.
    Dal greco amarantos, indica tutto ciò che dura molto, che persiste, come l’aroma e il gusto di questa birra, che non lasciano indifferente chi la beve.

  • birra tamatea

    Tamatea 33cl – Birrificio Ventitrè

    Pacific pale ale

    Birra di grande equilibrio, che affascina per la sua semplicità. Nel bicchiere si presenta con il colore giallo dorato e la schiuma avorio. In aroma mostra la sua natura docile, con le note maltate e i sentori resinosi dati dal luppolo.
    Al sorso si esprime con un carattere più dinamico, con la dolcezza iniziale bilanciata da un buon amaro e una interessante sapidità. Il finale secco e il corpo leggero donano una facile beva.
    Tamatea è l’eroe maori passato alla storia per i suio gesti nobili manifestati nei luoghi dove perse l’amato fratello. Tale nobilità d’animo contraddistingue il carattere romantico di questa birra.

  • birra urania

    Urania 33cl – Birrificio Ventitrè

    Oatmeal stout
    Birra molto elegante nel bicchiere, con una schiuma beige, molto fine e persistente. Al naso emergono le note tostate e leggermente affumicate regalate dai malti. Il sorso ha un ingresso dolce, setoso, con un leggero accenno a note amare e acide, che ricordano la liquirizia pura.
    Il corpo leggero e il finale secco rendono molto scorrevole la bevuta.
    Urania, musa consacrata all’Astronomia, rappresenta il cielo, il cui colore notturno rimanda a quello della birra. La sua intensità è paragonabile a quella delle notti più buie.

Menu