Carmasciando nasce nel 2016 all’interno di un antico casale e si sviluppa su un territorio dalle peculiarità uniche, che dona il suo influsso e un sapore inconfondibile ai prodotti.

L’allevamento è localizzato nella Valle d’Ansanto, intorno a una solfatara che conferisce caratteristiche inconfondibili al suolo e all’erba di cui le pecore si nutrono. In questo modo il loro latte ha tutto un altro sapore.

Oggi Carmasciando conta circa 450 pecore allevate in modo sano, perché beneficiano della flora rigogliosa e della bassissima presenza umana. Siamo nel Carmasciano, una zona caratterizzata da natura incontaminata e condizioni geografiche privilegiate per il pascolo. Questo è il segreto del formaggio: la differenza si sente sin dal primo morso.

L’erba del Carmasciano è un vero elisir perché cresce nei pressi della Mefite, un laghetto fangoso che emana gas solforosi dal sottosuolo. I depositi delle emanazioni sulfuree, infatti, rendono i terreni circostanti ricchi di minerali e aminoacidi solforosi, a vantaggio della qualità nutrizionale e della caratterizzazione organolettica.

Menu