Lanormale senza glutine 33cl – Birrificio Ventitrè

5,00

2 disponibili

Scrivi il tuo biglietto di auguri

Aggiungi la carta regalo

Aggiungi l'opzione carta regalo se desideri regalare la FoodBox

Prezzo del prodotto
Totale opzioni aggiuntive:
Totale dell'ordine:
Categorie: ,

Birrificio Ventitrè è la concretizzazione del sogno di quattro amici amanti della ‘birra artigianale’ che, dopo aver sperimentato per un pò l’homebrewing (e cioè la produzione di birra in casa), decidono di investire sul territorio e di trasformare la passione in professione. L’azienda opera dal 2015 e si trova a Grottaminarda, comune di 8mila abitanti situato in provincia di Avellino. Il numero 23, che contraddistingue il brand, corrisponde al numero civico dello stabilimento al momento della fondazione e alla quantità della prima cotta espressa in litri. Ad oggi Birrificio Ventitrè vanta un impianto che garantisce una resa annua di circa 70 ettolitri. La sala cottura, avente una capacità di ammostamento di circa 2 ettolitri, è alimentata dalla pregiata acqua locale, proveniente dalle sempiterne ed abbondanti   sorgenti irpine.

Le birre proposte da Birrificio Ventitré sono ricavate da malti e luppoli pregiati e sono in grado di soddisfare diversi palati per la varietà offerta. Alcune di queste sono state premiate da ‘Slow food’ con menzione in ‘Guide alle birre Slow Food 2021’. Si tratta, in realtà, di birre molto diverse fra loro, come la Tamatea, chiara liscia e fruttata, o la Urania dalla struttura corposa, tostata e affumicata. L’azienda produce birre in bottiglie, birre in lattina, fusti con spillatore e particolari soft drink fruttati. Il Birrificio non lascia mai solo il cliente, proponendo anche Kit e box di degustazione e abbonamenti mensili per ricevere le birre comodamente a casa propria.

Le birre artigianali non subiscono filtraggio o pastorizzazione. Il Birrificio, infatti, è molto attento al rispetto dell’ambiente; l’intero ciclo produttivo è particolarmente curato e alimentato solo da fonti naturali e rinnovabili. Nello specifico, l’energia utilizzata dall’azienda è completamente ricavata da un impianto fotovoltaico e dall’uso del metano per quanto nella fase delle cotture (in quanto unico gas di combustione con percentuali di inquinamento minime). Inoltre le trebbie, e cioè il residuo dell’estrazione del cereale maltato, vengono smaltite e riutilizzate dall’azienda per la concimazione. L’azienda ha però comunicato che in futuro saranno sperimentate altre forme di recupero delle trebbie, come il riutilizzo per la produzione di rustici, dolci e panificati vari da abbinare alle birre artigianali. A partire dal 2020, infine, è attiva Cosmetica23, una divisione dell’azienda che si occupa della realizzazione di prodotti di cosmesi come detergenti liquidi, gel e creme per la cura della persona.

Menu

Lanormale senza glutine 33cl - Birrificio Ventitrè